• Non disponibile
con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte
search
  • con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte
  • con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte
  • con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte
  • con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte
  • con Dita Von Teese il feticismo sessuale diventa un'arte

Dita von Teese

0,00 €

Dita von Teese diventa l'icona fetish, rappresenta il glamour delle attrici dell'epoca d'oro di Hollywood.

I suoi look retrò, ispirati a questo periodo, affascinano gli appassionati di moda e fanno di Dita von Teese la nuova beniamina dei couturier.

allora non è finita

Quantità
Non disponibile

  Garanties sécurité

(à modifier dans le module "Réassurance")

  Politique de livraison

(à modifier dans le module "Réassurance")

  Politique retours

(à modifier dans le module "Réassurance")

Dita von Teese,

è nata come Heather Renée Sweet il 28 settembre 1972 a Rochester, Michigan.

È una ballerina erotica americana, modella di fotografia erotica, cantante e attrice.

l'erotismo gioca un ruolo importante nella sua vita

ha ripopolarizzato il Burlesque, per questo è stata soprannominata la “Regina del Burlesque”

Biografia

È la figlia più giovane di una famiglia di tre figli.

Sua madre è una manicure e suo padre è un macchinista.

Sua nonna è per metà armena ed è stata adottata da una donna anglo-americana.

  la città della sua infanzia è lontana dalle luci di Hollywood e Parigi.

  Ma nei fine settimana lei e mia madre guardavano i vecchi film con protagoniste le donne più glamour: Betty Grable, Mae West, Carmen Miranda, Marlene Dietrich... Erano le loro muse.

danza

Ha preso molto presto lezioni di danza classica ed è diventata ballerina in una compagnia locale all'età di tredici anni.

Sebbene desiderasse da tempo diventare una ballerina professionista, decise che all'età di quindici anni era al culmine delle sue capacità.

California

La famiglia si trasferì dal Michigan a Orange County, in California, a causa del lavoro di suo padre. Heather frequenta la University High School di Irvine

Da adolescente, sua madre le regalò il suo primo reggiseno, di cotone bianco, e un paio di collant color carne.

Dita von Teese rimase molto delusa, sperava di ricevere biancheria intima stringata e calze con reggicalze, come quelle che aveva visto sulle riviste Playboy di suo padre.

Questo non fa che rafforzare la sua passione per la lingerie.

All'età di quindici anni lavorava come commessa in un negozio di lingerie, Lady Ruby's Lingerie, e talvolta comprava anche lingerie.

Quando acquistò il suo primo corsetto, all'età di 17 anni, Heather scoprì Bettie Page. Von Teese ne fece il suo modello e gli tingeva i capelli biondi di nero per somigliargli.

All'università studia costume storico e aspira a diventare costumista per film d'epoca. Ha anche doti come sarta e spesso crea i pezzi per i suoi servizi fotografici[rif. desiderato].

Heather prende il suo pseudonimo e nome d'arte "Dita von Teese", in omaggio all'attrice del cinema muto Dita Parlo.

  feticcio sessuale

Nell'aprile 2008, il quotidiano britannico The Sun ha rivelato al grande pubblico il passato pornografico lesbico di Dita von Teese. Si è poi esibita con il suo vero nome: Heather Sweet

si sposta gradualmente verso il feticismo sessuale. Diventa modella e posa sulle copertine di numerose riviste internazionali (erotiche e fetish comprese) Playboy (nel dicembre 2002), Tatler, Penthouse (nell'aprile 2007), Citizen K, Maxim, Bizarre e Inked.

sulla strada della gloria

Nel 2001, ha iniziato a frequentare la cantante Marilyn Manson. Si sono sposati nel dicembre 2005 a Castle Gurteen, nella contea di Tipperary, in Irlanda.

Hanno deciso di divorziare la vigilia di Natale

Nel gennaio 2007 ha annunciato ufficialmente il divorzio.

Il matrimonio con Marilyn Manson le ha permesso di diventare popolare e ha dato impulso alla sua carriera che ora sviluppa in modo indipendente.

Marilyn è un personaggio sulfureo

Il suo spettacolo è stato presentato con successo in varie città del mondo: Hong Kong, New York, Montreal, Chicago.

Si è esibita anche in Europa, Gran Bretagna, Germania, Spagna, Russia, Italia, Irlanda e Turchia, oltre a una nota e acclamata esibizione a Parigi, al Crazy Horse Saloon a febbraio e marzo 2009.

È anche salita sul palco dell'Eurovision 2009 a Mosca per esibirsi nella canzone proposta dalla Germania.

Commenti (0)